venerdì 16 gennaio 2009

Crampla

Dicesi crampla il vagheggiare di passate meraviglie, il ricordare con nostalgia un tempo passato che poco ha a che vedere con l'oggi di chi parla.
Crampla è anche la manifattura vetraia che produce dal 1632 prestigiosi oggetti da sempre riservati alla sola aristocrazia. Sita nell'ameno paesino di Blerber, locato presso le pendici del monte Evies, la manifattura è ancora attiva e con gli stessi dipendenti da ben 377 anni. Si dice che allo scoccare del 400esimo anno la manifattura ed i lavoranti svaniranno nel nulla.... (e finalmente poveracci).


By farlocca

5 commenti:

gillipixel ha detto...

eccelso, Farly, sontuoso...un inizio davvero in grande stile :-)

rosalux ha detto...

Grande! :-D

rosalucsemburg ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

sistemato! abbiamo anche gli unkintic popolazione della mongolia centrale! farloc

gillipixel ha detto...

mi sorge un dubbio atroce, un sillufg, come dicono dalle parti di Blerber: ma questi lavoratori ci prendono dentro con l'ultima buttata di pensionati, o devono vagare in eterno sospinti e pungolati dallo spirito dell'omologo loro ministro Brunetta, che dalle parti del monte Evies si chiama Renatino Orsterd? :-)