mercoledì 28 gennaio 2009

Cleta

Cleta dell'ordine Cletarius Magnum è un pesce di piccole dimensioni, che vive nelle acque del fiume Stins. Il suo habitat naturale è stato a lungo studiato dal biologo Chiling Fersa, noto per aver trascorso un mese vivendo sul fondo del fiume stesso travestito da alga reppie (ndr: l'alga reppie emette bolle d'aria quindi il biologo poteva indossare il respiratore senza essere notato). Il contributo di tali studi all'etologia ittica è stato enorme e fondamentale. Infatti si è potuto capire, tra le altre cose, che il nuotare a zig zag del piccolo cleta, non era una strategia di difesa dai predatori. Questa infatti si esplica nel semplice cambio di colore (mimetismo) dell'animale.
Bensì è conseguenza dei festeggiamenti che seguono ogni fase mimetica riuscita. Il cleta, una volta sfuggito al predatore, prima compie una sorta di danza circolare della durata di circa 5 minuti, poi, agitando le pinne, chiama a raccolta altri suoi simili e tutti insieme si nutrono abbondantemente di alghe acina le quali contengono elevate quantità di wizet, sostanza con effetti simili all'alcool per il piccolo cleta. Una volta terminato il pasto conviviale, ciascun cleta torna alla propria tana. Dunque non trattasi di movimento a scopo di difesa bensì di ubriachezza.
by farlocca and rosalux

1 commento:

gillipixel ha detto...

ehehhehe...simpaticissimo il piccolo Cleta che festeggia e si prende delle sbronzine su misura :-) molto carino, Farly...anche il disegno di Rose è forte...Brave!!! :-)