mercoledì 4 febbraio 2009

Tuagal

Tuagal.
Popolo nomade del deserto di Farownim. I tuagal vengono considerati tra le più antiche culture nomadi del Farownim, da un'analisi approfondita della loro tradizione orale (il Libro di Oredred), solo di recente completamente trascritta dall'antropologa Helen Joyin dell'università di Skyastas, si è ipotizzata un'origine neolitica per queste tradizioni. In particolare il loro gioco rituale più diffuso, il cateryin o del duesenza, sembra testimoniare tale antica origine. Il gioco si basa su 7 pezzetti di selce, i cocalisa, sui quali sono rappresentate le forze della natura come indicate nel Libro di Oredred, il vento, il sole, la notte, l'uomo, la donna e la più importante ovvero l'acqua. A questi sei pezzi si aggiunge un settimo, detto il drati (ndr il nemico in lingua tuagal) rappresentato da una sorta di felino con lunghi denti. Il gioco ha lo scopo di risolvere le dispute coniugali, in particolare quelle che si creano quando uno dei componenti la famiglia, usualmente composta da due donne e un uomo, (ndr la società tuagal è matriarcale ma con una gerarchia molto flessibile: l'enonspo, ovvero il capo famiglia è chi viene considerato il più autere, ovvero equilibrato) si invaghisce di una quarta persona e crea un conflitto nel nucleo. In questi casi la tribù si riunisce e la famiglia gioca a cateryin. Si lanciano a turno i cocalisa davanti al consiglio delle Ostrud (anziane della tribù) che stabiliscono la parte oracolare interpretando le configurazioni prodotte da ciascuno. Chi ottiene il punteggio più elevato fa squadra con chi ottiene il punteggio più basso e a questo punto si può procedere alla seconda parte del gioco: l'inchoscr. E' questa una gara di insulti tra le due squadre (usualmente due contro uno, da cui il nome di duesenza dato al gioco) ottenute dal lancio, la tribù vota gli insulti più belli e la squadra vincitrice ha poi l'obbligo di offrire da bere a tutti. A questo punto le Ostrud e la squadra vincitrice lanciano nuovamenti i cocalisa e stabiliscono il destino della famiglia sulla base dell'oracolo. Le possibilità contemplate sono: (i) lo scioglimento della famiglia in più nuovi nuclei, (ii) l'inclusione della quarta persona in essa, (iii) nessun cambiamento con frequentazione clandestina della quarta persona, (iv) nessun cambiamento con proibizione del mantenimento delle frequentazioni, (v) nessuna decisione si fa una festa e si ripete il cateryin dopo un mese lunare. Il verdetto finale può essere contestato ma a memoria di tuagal nessuno lo ha mai fatto.

by farlocca and rosalux

2 commenti:

gillipixel ha detto...

ahahhahahahha...bellissimo, Farly :-) ti sei superata in una trama articolata e ricca di invenzioni...a questo punto, mi piacerebbe proprio fare una bella partita a cateryin :-)))
molto carino anche il disegno di Rose: colti proprio nella fase degli insulti :-) ehehehe

claudio ha detto...

Te invito a visitar mi blog en el podrás encontrar mis últimos trabajos en arte la dirección es la siguiente:

www.claudiotomassini.blogspot.com


Te saluda atentamente Claudio Tomassini